Assicurazione Auto: Cosa Fare Quando Si Cambia Residenza

Qualche lettore mi ha chiesto delucidazioni su un argomento particolare: come comportarsi con la propria polizza auto in caso di cambio di residenza. Innanzitutto. La prima e più ovvia cosa da fare nel caso di cambio di residenza è quello di aggiornare i documenti del proprio veicolo (certificato di proprietà o foglio complementare e carta di circolazione) recandosi negli uffici del nuovo Comune di residenza con un documento di identità/riconoscimento valido, gli estremi della patente e delle targhe del veicolo, il modulo di richiesta in distribuzione presso il comune. Quest’ultimo dovrà essere conservato assieme ai documenti di circolazione per gli eventuali controlli stradali da parte delle forze dell’ordine, almeno fino all’arrivo per posta del tagliando di aggiornamento della carta di circolazione. In seguito, spetterà al Comune comunicare il cambio di residenza all’ufficio provinciale della Motorizzazione Civile (UMC) che spedirà al nuovo indirizzo di residenza un tagliando adesivo, da incollare sulla carta di circolazione, e invierà automaticamente la comunicazione del cambio di residenza al Pubblico Registro Automobilistico (PRA).

compara meglioTuttavia, anche se l’aggiornamento risulterà ufficialmente eseguito e registrato, il certificato di proprietà del veicolo o il foglio complementare continueranno a riportare ancora il vecchio indirizzo. Nel caso in cui si voglia rendere visibile l’avvenuta variazione sul proprio Certificato di Proprietà, sarà possibile richiedere al PRA il rilascio dello stesso aggiornato presentando il Certificato di Proprietà (CdP) oppure il foglio complementare, la nota di presentazione e una copia della carta di circolazione già aggiornata dagli Uffici provinciali della Motorizzazione Civile (oppure un documento sostitutivo che attesti il cambiamento di residenza). Comunque, la procedura di cambio di residenza per i veicoli può essere svolta anche dall’ACI o da uno di studio di consulenza automobilistica (le Agenzie di Pratiche Auto). Per quanto riguarda i costi, essi sono così suddivisi:

  • €13,50 per emolumenti ACI;
  • €32 o €48 a seconda che si utilizzi come nota di presentazione il CdP o il modello NP3C;
  • i costi per il servizio di intermediazione nel caso ci si avvalga dell’agenzia pratiche auto.

Ovviamente, il cambio di residenza andrà comunicato alla vostra compagnia di assicurazioni perché è un dato indicato nel contratto e deve quindi essere aggiornato. Senza contare che esso incide sull’ammontare del premio, che dovrà quindi essere ricalcolato. Attenti a non dimenticarvene. Perché se non comunicherete l’avvenuto cambio di residenza, in caso di incidente potrà verificarsi una liquidazione parziale, con riduzione proporzionata al maggior premio che si sarebbe dovuto pagare. Oppure, nel peggiore dei casi, anche un’azione di rivalsa totale da parte della Compagnia nei vostri confronti!

Come Risparmiare Con Il Cambio di Residenza

Attraverso il cambio di residenza è possibile migliorare la propria classe di merito sfruttando la Legge Bersani. Infatti, spostando la residenza da un parente, è possibile ereditare la classe di merito di un familiare convivente. Ciò non significa pagare lo stesso premio assicurativo del parente/familiare (infatti il prezzo della Rc auto è determinato da molti fattori), ma una volta acquisita la classe, nel caso in cui voleste cambiare nuovamente residenza, la classe non sarà modificata perché ritenuta “universale” (anche se alcune compagnie per malafede o incompetenza non vi daranno questa possibilità!). Nel caso in cui dopo la stipula della polizza l’assicurato voglia nuovamente ritornare presso la vecchia residenza, l’acquisizione della classe di merito potrebbe essere revocata in quanto la legge Bersani fa riferimento ad una “convivenza stabile”. Pertanto è bene aspettare un arco di tempo “ragionevole” prima di cambiare nuovamente residenza (pipù o meno 8-10 mesi anche se attualmente non esiste una legge che ne fissa i parametri).

Articoli Correlati

Be the first to comment on "Assicurazione Auto: Cosa Fare Quando Si Cambia Residenza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*