Auto Con Assicurazione Scaduta? Nessuna Multa Entro 15 Giorni!

Dopo molte discussioni a proposito, una recente circolare del Ministero dell’Interno chiarisce che dopo l’abolizione del tacito rinnovo della polizza Rc Auto, il conducente di un veicolo potrà continuare ad esibire temporaneamente il vecchio certificato. Quindi, niente multa per l’automobilista che viene “beccato” con l’assicurazione scaduta entro i 15 giorni successivi alla scadenza della Rc Auto!! Nello specifico, la circolare emessa dal ministero dell’Interno riguarda l’articolo 22 del decreto legge 179/12 che, come noto, ha modificato il decreto legislativo 209/09 (codice delle assicurazioni private) introducendo l’articolo 170-bis sull’esclusione del tacito rinnovo delle polizze assicurative.

contrassegno assicurazione

Con l’entrata in vigore delle normativa, ogni compagnia assicurativa può stipulare contratti di assicurazione obbligatoria della durata di 1 anno che si risolvono automaticamente alla loro scadenza naturale, con esplicito divieto del rinnovo tacito. La compagnia assicurativa avrà l’obbligo di avvisare per tempo (almeno 30 giorni prima) il contraente della scadenza del contratto e, allo stesso tempo, mantenere valida la garanzia prestata con la precedente assicurazione fino all’effetto della nuova polizza. Questo significa fino al 15° giorno successivo alla scadenza del contratto stesso! In questo modo il conducente, nell’attesa di sottoscrivere un altro contratto, potrà dunque continuare ad esibire il vecchio contrassegno, anche se di fatto scaduto!.

Articoli Correlati

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0

Be the first to comment on "Auto Con Assicurazione Scaduta? Nessuna Multa Entro 15 Giorni!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*