Come Funziona L’Assicurazione Auto A Rate Mensili

Prima di addentrarci nell’argomento di oggi è opportuno sapere che ogni automobilista dovrebbe conoscere in anticipo l’effettivo utilizzo della propria automobile, così da poter risparmiare sull’assicurazione auto. Capire come la si usa, quando e quanto, può aiutarvi infatti ad individuare una tariffa diversa da quella standard e, quindi, avere concrete possibilità di ridurre l’importo totale. A questo proposito, una forma di polizza in vigore da alcuni anni da tenere in considerazione è l’assicurazione auto mensile, che permette di rateizzare il pagamento del premio annuale “diluendolo” sui dodici mesi, così da ridurre l’impatto economico sul bilancio familiare.

Cos’è Una Polizza a Rate

300x250La stipulazione di una polizza a rate mensili permette quindi al contraente di pagare mensilmente una piccola quota del totale, grazie ad una società di crediti con cui la compagnia di assicurazione ha precedentemente stabilito degli accordi. Al momento della stipula del contratto di assicurazione sarà la stessa società di credito che andrà a pagare l’assicurazione in vece del cliente. Il cliente sarà tenuto in seguito a versare mensilmente la quota alla società: in pratica, è come se chiedesse un finanziamento ad una società per poterne pagare un’altra. Quest’ultima riceve il denaro immediatamente e in unica soluzione, mentre la società erogatrice riceverà il denaro mensilmente dal cliente (il guadagno per la società di credito è l’interesse). Ricordate però che il mese non rappresenta la validità dell’assicurazione, ma semplicemente una scadenza di pagamento che il contraente ha con una società terza e non con la propria compagnia assicurativa.

Pro e Contro

Una polizza a rate offre degli indubbi vantaggi, ma anche qualche svantaggio: il vantaggio più ovvio per l’automobilista è il pagamento dilazionato di una rata che, mensilmente, va ad impattare in misura minore sul proprio bilancio familiare rispetto ad un esborso in un’unica soluzione. L’altrettanto ovvio svantaggio è che tale pagamento sarà soggetto ad un piccolo interesse che rappresenta, appunto, il guadagno della società di credito che anticipa il denaro per conto del cliente.

Ad ogni modo, la soluzione dell’assicurazione a rate mensili andrà sempre a vantaggio di chi ha un reddito mensile basso oppure di chi avrà altre spese da sostenere perché accumulate nel tempo. Per chi invece ha la possibilità di metter da parte l’intero importo dell’assicurazione, magari con un accantonamento mensile, risulterà conveniente l’esborso unico, in quanto non gravato da interessi. Molte compagnie inoltre prevedono polizze a pagamento mensile o trimestrale senza che il contraente sia “costretto” ad appoggiarsi ad una società di crediti esterna. In questo caso, l’esborso complessivo sarà sicuramente minore della somma delle dodici rate assicurative mensili.

Articoli Correlati

Be the first to comment on "Come Funziona L’Assicurazione Auto A Rate Mensili"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*