Riforma Rc Auto: La Proposta Del M5S

Il Movimento 5 Stelle ha recentemente presentato in Parlamento una proposta di legge che mira a ridurre i costi in uscita delle assicurazioni. Nello specifico, quelli che riguardano i risarcimenti dei sinistri. Tuttavia, il problema è quello di decidere quali importi mettere nelle tabelle di legge per le lesioni dal 10 al 100%. Attualmente, come ha ribadito la Cassazione, esistono le tabelle del Tribunale di Milano. Il problema è che i risarcimenti sono frammentati! Così, secondo il M5S, perché avere i risarcimenti “a due velocità”? Perché oggi se uno ha il 9% incasserà una cifra, ma se ha il 10% incasserà quasi il doppio perché scattano le Tabelle del Tribunale di Milano!! La proposta del Movimento di Beppe Grillo è semplice: utilizzare le tabelle del Tribunale di Milano per tutti i tipi di lesioni, anche per quelle che vanno dall’1 al 9%.

leggeSecondo i grillini, “in Italia la disciplina dei danni non patrimoniali è troppo frammentaria. Per questa ragione i risarcimenti risultano notevolmente differenziati sia a seconda del Tribunale che si pronuncia sia in relazione al settore di riferimento. Perché un cittadino di Torino deve essere indennizzato in modo differente rispetto a uno di Roma o Palermo alla luce di un uguale danno subito? In alcuni casi, con la nostra proposta di legge, i risarcimenti aumenteranno del 30-40% rispetto al Codice delle assicurazioni. Si tratta di una risposta forte e chiara alle pressioni della lobby delle assicurazioni “. Altra novità che il Movimento vorrebbe introdurre è quello del risarcimento del danno tanalogico. Secondo i parlamentari M5S, “pochi sanno che in Italia, se la persona danneggiata muore sul colpo, non otterrà alcun risarcimento! Con il nostro progetto di legge, invece, viene stabilito un indennizzo adeguato per il danneggiato“. A queste condizioni, la proposta di legge del Movimento 5 Stelle ha sicuramente diversi vantaggi: razionalizza la materia risarcitoria, accoglie gli approdi giurisprudenziali maggioritari e dà coerenza a un settore che l’aveva smarrita ormai da molti anni! Ma ha anche uno svantaggio piuttosto importante: alle compagnie assicurative costerebbe tantissimo!

Per concludere, a prescindere dalla sua utilità o meno, credo sia difficile che questa proposta venga presa minimamente in considerazione dal Parlamento, visto che gli altri gruppi parlamentari abbiano in passato proposto sempre emendamenti molto “favorevoli” alle compagnie!

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0

Be the first to comment on "Riforma Rc Auto: La Proposta Del M5S"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*