Come Assicurare L’Auto Nei Paesi UE

Come sappiamo, l’assicurazione auto è obbligatoria per circolare sul territorio italiano. Ma, ovviamente, anche all’estero una macchina non assicurata non potrebbe circolare liberamente! L’assicurazione per la Responsabilità Civile è infatti obbligatoria in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea. All’interno del territorio europeo è sufficiente esporre, bene in vista, il tagliando assicurativo:in altri paesi viene invece richiesto anche un certificato aggiuntivo, chiamato carta verde. Questo documento, se non è stato emesso direttamente con la documentazione della polizza stipulata, deve essere richiesto alla propria compagnia assicuratrice prima di partire per un paese UE e deve essere successivamente rilasciato dall’Ufficio centrale italiano.

L’idea della carta verde nasce da una direttiva promulgata dall’UE che prevede una documentazione molto dettagliata per il veicolo con il quale si intende viaggiare. Grazie alla costituzione del Mercato Europeo, risalente al 1992, è oggi possibile stipulare in Italia una polizza assicurativa valida in tutti i paesi aderenti. Tuttavia, come in Italia, la scelta di una polizza internazionale non è delle più semplici a causa della vastità delle offerte. Le polizze più diffuse in ambito europeo applicano esclusivamente il principio di responsabilità civile e tralasciano quello relativo ad altre opzioni della polizza stessa come furto, incendio, calamità naturali, cristalli. Comunque, è sempre possibile assicurare la propria auto anche per queste eventualità con delle polizze dedicate ed elaborate sulle personali esigenze dell’assicurato.

Come Ottenere La Carta Verde

carta verde europaPer ottenere la carta verde bisogna prima di tutto assicurarsi che nel Paese dove si deve andare…..sia veramente necessaria la Carta Verde! Potete controllare direttamente dal sito dell’UCI (Ufficio Centrale Italiano) o rivolgervi direttamente alla vostra compagnia. Dopo aver verificato questo dato, nel caso in cui il certificato non sia già presente nella documentazione della polizza, potete procedere alla richiesta formale del documento, che dovrà in seguito essere presentato all’azienda erogatrice che si occuperà poi di farla recapitare al cliente. Se il paese da voi scelto non prevede la Carta Verde, avrete bisogno di una particolare tipologia di assicurazione (anche temporanea) da associare a quella già esistente. Anche in questo caso, vi consiglio farvi consigliare dalla vostra compagnia assicurativa di fiducia, così da non incorrere in eventuali problemi una volta giunti nel paese straniero.

Articoli Correlati

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0

Be the first to comment on "Come Assicurare L’Auto Nei Paesi UE"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*