Quando Le Compagnie Assicurative Mandano Via i Propri Clienti!

Visto i recenti aumenti delle polizze Rca, è un fenomeno molto diffuso che gli automobilisti decidano di abbandonare la propria compagnia assicurativa per passare ad un’altra più conveniente. Ma non tutti sanno che da anni succede anche l’opposto! Da circa 10 anni infatti stiamo assistendo ad una delle ingiustizie sociali che passano più inosservate all’opinione pubblica (e agli organi competenti!), ovvero della (brutta) abitudine di alcune compagnie assicurative di mandare via il cliente quando paga un premio assicurativo troppo basso! Una situazione davvero paradossale che rasenta i limiti della legalità! Questo particolare atteggiamento è rivolto solitamente agli ultra 60enni in classe 1, quindi a quei clienti che non creano incidenti da molto tempo e, per questo, pagano un premio non superiore ai 500 Euro annui. In alcuni casi, alcune compagnie sono più “buone” e mandano via solo quelli che pagano dai 400 Euro in giù! Ma perché questo accade senza che il governo o chi di dovere faccia qualcosa? Oggi vedremo di scoprirlo.

mandare via assicuratiInnanzitutto, questo fenomeno ci fa capire una cosa importante: il bonus-malus, quando si arriva ad una certa età, diventa molto sconveniente! Inoltre, risulta chiaro che il motivo per cui le assicurazioni si permettono di fare tutto questo è solo per guadagnare di più, dato che con l’avanzare dell’età si guadagna di meno e si creano meno incidenti, quindi il costo della polizza non potrebbe salire! Scommetto che vi state chiedendo se tutto questo sia legale! Purtroppo…sì!! Questo perché quando nel nostro Paese si liberalizza qualcosa, non lo si fa mai a vantaggio dei cittadini! E le assicurazioni approfittano di questo “buco legislativo”, facendo un pò quello che vogliono! Dal canto loro, le compagnie assicurative avranno solo l’obbligo di permettere a chiunque di stipulare un’assicurazione. Ma se alla compagnia non conviene stipulare una polizza per un individuo appartenente ad una certa fascia di età, cosa accade? Semplice: il prezzo aumenta! Non è raro, infatti, trovarsi davanti un preventivo per assicurare un ciclomotore di ben 1.200 Euro!! Facendo così, risulta ovvio che il cliente proverà sicuramente a rivolgersi ad un’altra assicurazione per ottenere un prezzo più conveniente. Il brutto di tutta questa storia è che l’assicurato non può fare praticamente nulla per tutelare i propri interessi! L’unica cosa che si potrebbe fare è quello di fare cattiva pubblicità alla compagnia in questione e valutare diversi preventivi presso tutte le società che potete contattare, anche su internet.

Articoli Correlati

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0

Be the first to comment on "Quando Le Compagnie Assicurative Mandano Via i Propri Clienti!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*