Quanto Aumenta L’Assicurazione In Caso Di Sinistro?

Come purtroppo sappiamo, il costo della polizza rca in Italia è fra i più alti d’Europa! Non è certo una novità. E a questo proposito, le preoccupazioni degli assicurati aumentano quando vengono coinvolti in un sinistro con colpa. I problemi del sistema assicurativo vigente in Italia hanno portato le polizze a subire aumenti ingiustificati e spesso insostenibili anche in caso di sinistro. Quindi, la preoccupazione degli utenti è ben giustificata.

aumento rca

Quando viene riconosciuta la colpa in un incidente, le conseguenze economiche possono essere di diversa natura. Oggi però vorrei fare chiarezza su tre punti fondamentali riguardo l’aumento del costo della polizza in caso di incidente commesso e liquidato:

  1. una delle certezze matematiche è che la classe di merito scenderà di 2 posizioni! Vi sarà infatti un peggioramento di due classi universali (malus): questo significa che saranno necessari altri due anni senza incidenti causati per tornare alla classe di merito che si aveva in precedenza! Tuttavia, saranno comunque necessari 5 anni per veder scomparire il sinistro dal proprio attestato di rischio: infatti, la sua presenza influirà a livello tariffario per molte compagnie anche negli anni successivi (fino a che sarà visibile nell’attestato di rischio);
  2. non è possibile conoscere anticipatamente di quanto aumenterà il premio di polizza al rinnovo annuale, in quanto tutto dipenderà dalla tariffa in vigore al momento della scadenza e quindi del rinnovo del contratto;
  3. l’aumento del premio al rinnovo di polizza non dipende dall’entità del sinistro causato: che il risarcimento sia pari a 100 o 10.000 Euro la polizza aumenterà sempre alla stessa maniera.

Per concludere, possiamo fare una semplice riflessione: visto gli aumenti di premio conseguenti all’applicazione del malus che stanno affliggendo gli assicurati negli ultimi anni, è sempre consigliato intraprendere una via “extrassicurativa” per i sinistri di lieve entità cercando di far riparare il danno causato di tasca propria! Infatti, è abbastanza facile subire aumenti di oltre 300 Euro l’anno per danni causati di soli 100 Euro! Di solito, quando l’importo del danno è quantificabile in meno di 300 Euro, è consigliabile pagare il danneggiato in contanti.

Articoli Correlati

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0

18 Comments on "Quanto Aumenta L’Assicurazione In Caso Di Sinistro?"

  1. Aprendo lo sportello lato guida della mia BMW – 320 D. anno 2000, senza guardare, ho causato un incidente, con un’altra macchina (ford fiesta di piccola cilindrata). La spesa da indennizzare ammonterebbe a circa € 1.000,00. La mia Assicurazione (UNIPOL) , oltre a dirmi che “la classe di merito scenderà di 2 posizioni e che per tornare alla classe di merito che si aveva in precedenza occorreranno due anni “, non mi ha (voluto) specificare l’ aumento della polizza . Questo è lecito ?

    • Salve. La Compagnia non è tenuta a giustificare l’aumento della polizza, perché si tratta di importi fissi (anche se possono variare nel breve termine!) stabiliti dalla “casa madre”. Il premio assicurativo si calcola tramite delle stime basate su alcune variabili e statistiche, che potrebbero essere difficili da comprendere. Va ricordato che sui premi RCA gravano anche gli “oneri fiscali”: un’imposta del 12,50% e l’aliquota del 10,50% al Servizio Sanitario Nazionale, che la compagnia di assicurazione versa allo Stato, per compensare i costi sostenuti dalle strutture sanitarie per la cura ed il ricovero degli (eventuali) infortunati in incidenti stradali.

  2. Sono un guidatore 50enne, patentato da decenni, ma vissuto all’estero per lungo tempo. Negli ultimi anni, tornato in Italia, non ho avuto sinistri ed ero arrivato in classe di merito 2. A fine 2014 ho avuto un piccolo incidente con torto ed, al rinnovo, la compagnia telefonica mi ha passato dalla classe 2 alla 4 e mi ha applicato un aumento di premio di ben il 110%. Anche le altre compagnie non mi stipulano rca a meno del 100% di aumento rispetto al mio premio precedente. Possibile che passare dalla classe 4 alla 2 implichi che la polizza passi da 400 a oltre 800 – 1200 €?
    Grazie.

    • Salve. Purtroppo non si può dare una risposta certa alla vostra domanda. Anche se l’aumento mi sembra esagerato, è tuttavia possibile! In un libero mercato ogni compagnia è appunto libera di praticare le tariffe che ritiene opportune, compresi aumenti/diminuzioni. D’altronde, anche lei è altrettanto libero di cambiare compagnia (cosa che le consiglio!). C’è da dire anche che il tariffario assicurativo è pubblico: basta andare sul sito ufficiale della compagnia o in agenzia e controllare le variazioni percentuali in caso di sinistro con colpa. Può anche consultare il calcolatore sinistri del Centro Consumatori per farsi un’idea (approssimativa) del premio da pagare https://www.centroconsumatori.it/calcolatoresinistri.php?calc_x=

  3. Avendo a mio nome assicurato un auto e uno scooter 50cc nel caso di sinistro con lo scooter aumenterebbe anche l’auto o no.

  4. e’ possibile che per un danno causato di euro 200,..possa pagare all’assicurazione lo stesso valore del danno causato,.per ben 5 anni? in caso di denuncia sinistro,..si intende

  5. Ad un incontrocio un’auto non si è fermata allo stop, provocando un danno permanente alla nostra macchina che si è girata dal lato opposto al senso di marca, finendo sul marciapiede. Sono scoppiati gli airbag ed è uscito parecchio fumo. Io ero al posto del passeggero, e mi hanno subito portato al pronto soccorso perché lamentavo dolori al collo e alla schiena. Le altre persone coinvolte nell’incidente sono rimaste ad accordarsi. Hanno deciso per la “contestazione amichevole” senza avermi considerata. Intanto io devo portare collare per 15 giorni.

    • Ciao Letizia. Innanzitutto mi dispiace per il danno fisico ed emotivo che hai subito. L’assicurazione è tenuta a risarcire i danni provocati ai passeggeri. Vi sono alcuni casi in cui il risarcimento sarà nullo, come il sinistro causato dallo stato di ebbrezza o da una palese violazione del Codice della Strada (ma non sembra questo il tuo caso!). Se ho capito bene, il tuo danno non è stato specificato nel CID, quindi sarà difficile ottenere un risarcimento dalla compagnia. Comunque puoi provare a chiedere consiglio ad un avvocato per vedere se nella documentazione (del sinistro e sanitaria) esistono i presupposti per far valere le tue ragioni. In bocca al lupo!

  6. ho un’attestato di rischio di un’auto venduta nel 2011 (scadenza polizza luglio 2011). Posso rinnovare l’assicurazione della mia auto (che ha subito due incidenti con torto negli ultimi due anni) con quel vecchio attestato di rischio?

  7. giorni passati traversando regolarmente la strada sono stata investita da una macchina che circolava in centro della cita con piu di 60km i usava il telefono …ho dopio colpo di frusta i diversi danni a massa musculare con un lieve peggioramento a colona vertebrale i diversi scoriazioni con una prognosi di 30 giorni ….la mia domanda e …a parte danni fisici subiti posso chiedere anche i danni morali tenendo conto che ho dei esamen da eseguire i non posso farli non essendo capace di muovermi liberalmente…..(esame in causa e per patente .pratica)grazie

  8. ieri sera dopo tanti anni (24)che non faccio un incidente , mentre andavo a parcheggiare dall”auto parcheggiata un attimo prima mentre stavo gia entrando con il muso in parcheggio mi trovo il passeggero che un secondo prima mi apre la portiera ho sentito soltanto in un attimo il rumore delle lamiere che si toccavano, niente da fare alla fine ho dovuto fargli l’assicurazione, vi domando io sono nella classe di merito più bassa dovrebbe essere la 0, quanto mi costerà l’aumento annuale al rinnovo?

  9. In strada sono scivolato con la mia macchina e di conseguenza prendendo il marciapiede e di conseguenza una finestra all ‘altezza della stessa il danno si aggira su 2000 /2500 euro cosa mi consigliate. La mia classe di merito dovrebbe cui grazie

  10. Ho avuto un incidente con la moto , ho tamponato una macchina , ora l’assicurazione aumenterà, volevo chiedere se la classe di merito riguarderà anche la polizza auto , o se sono queste distinte . Grazie

Leave a comment

Your email address will not be published.


*