Bonus Auto: Novità Incentivi Per Gpl e Metano

Se avete un’auto Euro 4, sappiate che da poco sono state introdotte delle novità riguardanti alcuni incentivi. Dal 16 Novembre scorso, infatti, ogni automobilista con un veicolo appartenente a quella classe potrà usufruire di un bonus auto Gpl e metano riservato a chi vuole trasformare il proprio veicolo a carburante tradizionale in uno a basse emissioni.

bonus auto

Bonus Auto Gpl e Metano

Un tempo i cosiddetti eco-incentivi derivanti dalla convenzione ICBI (Iniziativa Carburanti a Basso Impatto), erano dedicati esclusivamente alle vetture private Euro 2 e 3. Quindi oggi il “parco auto” è stato ampliato anche alle Euro 4 e con la contemporanea esclusione dei veicoli Euro 2. Per usufruire del bonus, i residenti in uno degli oltre 670 comuni aderenti a ICBI devono recarsi presso le officine autorizzate per la conversione dei veicoli. I meccanici, dopo aver verificato che la vettura e l’intestatario della carta di circolazione siano in possesso dei requisiti necessari, deve prenotare il contributo direttamente online, dal sito di Ecogas.

Gli incentivi totali sono di € 900.000 e le richieste saranno accettate fino ad esaurimento fondi. Il bonus prevede uno sconto di € 500 per l’installazione di un impianto Gpl e di € 600 per uno a metano sulle automobili Euro 3 ed Euro 4 alimentate a benzina. Decisamente non male se consideriamo che la conversione di un’auto da benzina a Gpl può costare fino a 1.200 Euro e da benzina a metano fino a quasi 2.000 Euro.

Il bonus auto Gpl e metano è disponibile anche per i veicoli commerciali a benzina e diesel per i veicoli Euro 3, Euro 4 ed Euro 5 ma non più gli Euro 2, ad eccezione di quelli già prenotati prima del 16 Novembre (750 euro di sconto per l’installazione di un impianto Gpl, 1000 euro per l’impianto a metano). F

Be the first to comment on "Bonus Auto: Novità Incentivi Per Gpl e Metano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*